Glam Food
Leave a Comment

Insalata di farro, melone e mandorle con tonno al profumo di menta

Oggi è arrivato ufficialmente il grande caldo, che almeno qui a Milano raggiungerà addirittura i 38 gradi di temperatura,
e la voglia di abbronzarsi si fa sempre più forte.

Ho pensato a questa ricetta proprio per reintegrare liquidi, sali minerali, dare energia con leggerezza e stimolare la produzione di melanina nella pelle, responsabile dell’abbronzatura.

Una ricetta da mangiare anche con gli occhi

L’arancione del melone la fa da padrona in questo piatto, e farà incuriosire anche i più scettici nei confronti degli accostamenti culinari più alternativi.
Se volete potete sostituire il tonno con del tofu, nel caso in cui voleste fare una ricetta veg!
Le proteine del tonno (o tofu), i carboidrati del farro, le fibre e le vitamine della frutta e l’omega 3 delle mandorle: ho pensato proprio a tutto in questa ricetta! Farete il pieno di gusto ed energia senza assumere grassi cattivi.

Ingredienti

50 grammi di farro biologico perlato
½ melone arancione
1 scatoletta di tonno (all’olio o al naturale) oppure 1 blocchetto di tofu
una manciata di mandorle
qualche foglia di menta (oppure mezzo cucchiaino di quella secca)
un pizzico di pepe nero

Mettete subito l’acqua del farro sul fornello, perché appena sarà pronta dovrete buttarcelo dentro: ha un tempo di cottura di circa 25 minuti, quindi nel mentre faremo il resto.
Tagliamo il melone a cubetti piccoli, dopo averlo naturalmente privato della buccia.
Spezzettiamo le mandorle senza però ridurle a briciole troppo piccole: sarà bello percepirne la croccantezza mentre si mastica! Schiacciamo poi bene il tonno e lo scoliamo dall’olio in eccesso.
Quando il farro sarà pronto, lo scoleremo e sciacqueremo con cura con dell’acqua fredda: in questo modo toglieremo l’amido che ha rilasciato in cottura e inoltre lo renderemo della stessa temperatura del resto degli ingredienti.
Considerando che è una ricetta estiva, sarà più gradevole da consumare!
A questo punto non dobbiamo far altro che adagiarlo in una terrina o un piatto fondo ed unire tutti gli ingredienti, completando con la spolverata di pepe nero e la menta, che potete lasciare in foglie intere solo per profumare il piatto oppure sbriciolata da mangiare insieme al resto.

Che ne pensate? Vi lascio alle foto!


20150602_130451

20150602_130547

20150602_130512

20150602_131428

20150602_132203

20150602_132759

20150602_133822


Spero vi sia piaciuta! A voi è mai capitato di svegliarvi una mattina con l’ispirazione per una ricetta strana?
Se sì, quale? Ci sentiamo nei commenti qui sotto!

Un bacio grande…

firma2


Contents and pictures by Micol Uberti

Leave a Reply