fashion
Comment 1

MUSSO & Deglupta – Il secondo look della mia MfW di febbraio 2017

Se c’è una cosa che so di per certo, è che la perfezione è un dato soggettivo.
Un’altra, poi, è che quando ci si diverte le cose vengono meglio!
I contrasti, ciò che fa risaltare la bellezza di quei dettagli vivi che hanno qualcosa da raccontare, sono stati sempre affascinanti per me: ecco perché ho scoperto che un trench monocromatico dall’austero taglio nipponico può diventare un capo versatile se accostato a una clutch che fa della creatività il suo tratto distintivo. Del resto, è dipinta a mano…

H0 indossato questo outfit sabato pomeriggio -il secondo che porterò durante la Fashion Week che inizia martedì- i cui pezzi forti sono appunto il capospalla di Musso e la creazione Deglupta, e poi sono semplicemente uscita a far due passi.
Si sa che io amo lasciarmi ispirare da ciò che vedo intorno a me!
E così mi sono ritrovata ad interpretare lo stesso look in due modi differenti.
Uno più serio, composto, geometrico nelle pose, che punta l’attenzione sulla razionalità del trench. E poi mi sono imbattuta in un angolo che mi ha catapultata in un film che amo alla follia, che è Midnight in Paris (la regia è di Woody Allen e il protagonista finisce letteralmente nella realtà dei quadri più famosi, scusate se è poco!) e mi sono lasciata andare, ho liberato le mie emozioni. Ammetto che la seconda parte dello shooting l’ho sentita più mia… 
E lì la clutch l’ha fatta da padrona.

Chi ha detto che si può essere una sola cosa per volta?

La vita è infinite chance. La vita è TECHNICOLOR!

musso-intera2
musso-intera3
musso-dettaglio2
musso-dettaglio1
musso-mezzobusto1
musso-mezzobusto2
musso-mezzobusto4
musso-busto1
musso-mezzobusto3

Fotografie a cura di Bruno Uberti

lineasemplice

1 Comment

Leave a Reply