Glam Food
Leave a Comment

Time to celebrate!

Quando ero piccola, mia nonna Lidia mi faceva guardare il mitico Mike Buongiorno.
Non c’era nulla da fare, non mangiavo nulla se non mi incantavo davanti alla TV! Forse è per questo che ero magra? Chissà… Fatto sta che quando lui faceva il suo ingresso nello studio di Gira la Ruota, io mi puntavo sul seggiolone e urlavo un improbabile: “ALLEGRIA!!!”, imitandolo.
Ecco, penso proprio che farei altrettanto in questo momento, se mi si chiedesse di descrivere il mio stato d’animo. La Fashion Week si è conclusa ormai da qualche settimana, è vero, ma il FuoriSalone è alle porte e svegliarsi la mattina con la posta elettronica piena di inviti ad eventi non sapete quanto mi riempia il cuore.
Ah beh certo, non è mica solo questo… Anzi, ci sono cose che mi riempiono ancora più di entusiasmo. Sintetizzando? Il team di questo blog si è allargato e ha preso forma, come ho sempre sognato. E’ arrivato Daniele, che per quanto sarà una presenza leggera e incostante, regala un apporto prezioso al mio lavoro. E poi c’è Franca, da sempre, che con impegno e una grande professionalità supporta tutto quello che faccio. Non potrei certo immaginare questo micoluberti.com senza di lei!

Allora non c’è molto da pensarci su: con dei traguardi del genere, bisogna tassativamente brindare! E’ vero che ogni scusa è buona, per carità, però c’è da dire che stavolta le cose stanno cambiando per davvero e credo che la mia gallery di Instagram (@micoluberti_official) ne sia la prova… Comunque bando alle ciance, ho fatto laptop e agenda un po’ più in là e ho messo insieme un aperitivino casalingo di tutto rispetto. Casalingo, sì, ma in ufficio, perché io ho una stanza dedicata solo al lavoro. Peccato che non fosse presente anche Daniele, ma recupereremo senza dubbio al più presto. Momentaneamente ci siamo limitate a battere i calici io e la Franca (scusate, so che è orribile grammaticalmente l’articolo davanti al nome ma… innanzitutto io sono milanese, perciò sono perdonata, e poi lei non è una Franca qualunque! Anzi, stavo meditando di farne un hashtg d’ora in poi…).
Un paio di avocado toast, qualche macarons salato e una magnum di Cuvée Prestige Bellussi.
Immaginate qualcosa di meglio? Io, sinceramente, no!
Alla nostra!

cof
cof
cof
cof
cof
cof
cof
cof

Fotografie a cura di Micol Uberti

lineasemplice

Leave a Reply