Glam Food, Glam Life
Leave a Comment

Nespresso a Vinitaly: quando il caffè si serve in calice… e si mangia!

Andare a Vinitaly e bere solo caffè.
Sì, lo so che sembra il colmo, soprattutto per me poi, che amo il vino e lo dico apertamente… però a volte bisogna saper accogliere le novità e le diversità, che poi è sempre ciò che ci arricchisce di più.
Un brindisino con prosecco e sciroppo aromatico (al mango per me) ci è scappato, dal momento che oggi è il compleanno della Franca, ma poi ci siamo esclusivamente dedicate al mondo Nespresso.
Tutta mattina a bere espresso a non finire? Naturalmente no!
Però chi avrebbe immaginato che potesse essere una bevanda da pasteggio esattamente come il vino?
Provate ad aprire la mente e ad immaginare un nuovo modo di consumare il caffè…
Fantasticate, provate a pensare come starebbe bene in un contesto salato.
Non ci riuscite proprio? Nessun problema, è già intervenuto Andrea Berton, rinomato chef che ha fatto guadagnare due stelle Michelin nel 2008 e 2009 al Trussardi alla Scala.
Lui ha preso il caffè e ne ha fatto risotti e capesante.
Detta così suona male, magari, ma al palato invece l’abbinamento sarà molto gradito!

sdr
sdr
nespresso a vinitaly - 03.jpeg
cof
cof
cof
cof

cof

Risotto con lime, caffè e pestato di capperi

 

nespresso a vinitaly - 09.jpeg

Capasanta cotta nel caffè, su letto di crema di broccoli e topping di patata soffiata

cof

Cannolo di cioccolato fondente con ripieno di crema al caffè

Fotografie a cura di Micol Uberti

lineasemplice

 

Leave a Reply