Natura Collistar: il bello della semplicità!

Con gli anni ho capito una cosa: l’aspetto più gratificante della bellezza, è sentirsi impeccabili pur non indossando un filo di make-up. Ma c’è un segreto per riuscirci? Certo! Dare alla nostra pelle tutte le attenzioni che merita, senza mai stravolgere il suo equilibrio. Come fare? Con la nuova linea Natura Collistar!

collnat - uberti - artblog 14

Natura Collistar è una gamma completa di prodotti che si distingue per le sue caratteristiche particolari: innanzitutto, i suoi ingredienti sono al 95% di origine naturali e tra questi possiamo trovare frutti sfiziosi come la papaya o il mirtillo, scelti per le loro specifiche proprietà, ed altri componenti vegetali come la stevia di origine italiana che ha poteri antiossidanti riconosciuti. La naturalezza di questi prodotti, però, non finisce qui! Anche la confezione è particolare, essendo fatta con carta riciclata e con plastica 100% vegetale e riciclabile. La sorpresa degna di nota, si trova poi proprio all’interno del packaging: sulla facciata interna, infatti, è possibile trovare un biglietto omaggio che consente l’accesso ad un bene FAI che potrete selezionare dal sito web indicato! E’ un’iniziativa che reputo molto interessante, in quanto Collistar unisce il concetto di bellezza cosmetica a quello di bellezza territoriale e culturale. Non siete d’accordo?

collnat - uberti - artblog 7

collnat - uberti - artblog 12

Parliamo ora delle proposte di Natura Collistar!
Partiamo da quella che mi ha colpita di più?
Si tratta della Crema Essenziale Trasformista! Nome curioso, direte voi… Vero, ma non c’era modo migliore per raccontare in una sola parola ciò che questo fantastico  cosmetico riesce a fare. I suoi componenti, naturalmente, la rendono portentosa già di per sé, ma dal momento che Collistar sa bene che ognuna di noi ha delle esigenze specifiche, ha pensato di creare una crema che potesse essere anche la base per un’ottima maschera viso, se combinata con altri elementi. Io ho provato ad unirla al miele, per un boost di nutrimento. Potevo chiedere di meglio? Altri suggerimenti per creare la vostra “ricetta” ad hoc, la trovate direttamente sulla confezione!

collnat - uberti - artblog 5

collnat - uberti - artblog 3

collnat - uberti - artblog 4

Troviamo poi la Crema Infuso Prodigiosa, con estratto di papaya, che non a caso viene chiamata “frutto dell’eterna giovinezza”! Dal profumo delicato e dalla consistenza leggerissima, questa crema è adatta a pelli normali e secche e svolge una perfetta azione antiaging. La linea si compone poi dell’Oleo-Essenza Preziosa che rigenera e ripara la cute, con estratto di avocado; troviamo l’Acqua Micellare Bi-Fase con acqua di litchi che tonifica ed idrata contemporaneamente, donando sollievo alla delicatissima pelle del contorno occhi (sapevate che quello è il punto in cui l’epidermide è in assoluto più sottile? Trattatela con amore!). Sempre per la cura di questa zona viso, si può acquistare anche il Balsamo-Gel Contorno Occhi, all’estratto di mirtillo nero, che svolge una tripla azione anti-borse, occhiaie e fatica! Un prodotto immancabile nel beauty case!

collnat - uberti - artblog 6

collnat - uberti - artblog 8

collnat - uberti - artblog 11.jpeg

collnat - uberti - artblog 14

Un altro prodotto di cui mi sono innamorata è il Gel Doccia idratante e rigenerante: l’estratto di crusca di riso va ad agire con estremo rispetto nei confronti della pelle, anche nei casi in cui (come la mia, ahimè!) questa è molto delicata! Addio macchie rosse e sensazione di secchezza cutanea! Questo gel è la soluzione ai problemi di noi meno fortunate!
Per chiudere in bellezza, troviamo un’ultima novità: la Crema Fluida Corpo, con proprietà illuminanti date dal burro di karitè ed olio di girasole. La consistenza leggera, assicura una prolungata idratazione senza andare a creare tensioni alla cute nel momento dell’applicazione!
E voi, avete già avuto modo di provare qualcuno di questi prodotti? Se sì, quale vi è piaciuto di più? E invece, in caso contrario, quale vi attira maggiormente? Lasciate un commento e raccontatemi la vostra esperienza!

collnat - uberti - artblog 13

collnat - uberti - artblog 9.jpeg

collnat - uberti - artblog 10

collnat - uberti - artblog 1

collnat - uberti - artblog 2

Testo a cura di Micol Uberti
Fotografia a cura di Franca Bergamaschi, Micol Uberti