Un po’ croccanti grazie alla granella di pistacchio incastonata nella glassa di copertura, un po’ morbidi per via del dolcissimo cuore di crema al cioccolato che contengono: questi muffin al cacao sono perfetti per una merenda di primavera!

Semplicissimi da fare, mettono d’accordo un po’ tutti, grandi e piccini.
E sono anche belli da vedere!
Io li ho preparati per la mia famiglia e i miei amici e hanno reso tutti felici… potevo forse, visti questi propositi, non condividere con voi la ricetta? Eccola qui!

2019mar - muffin di primavera 8

Per l’impasto dei muffin:

  • 150 g di burro
  • 350 g di farina di tipo 00
  • 180 g di zucchero
  • 2 uova medie
  • 200 ml di latte intero
  • 35 g di cacao amaro in polvere
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per la glassa di copertura:

  • zucchero a velo q.b.
  • 3 cucchiai di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di crema al pistacchio
  • una manciata di granella di pistacchi

Tirate fuori dal frigo il burro e tagliatelo a cubetti: mentre lo lasciate ammorbidirsi a temperatura ambiente, potete cominciare a disporre tutto il resto del necessario.
Pesate farina e cacao in polvere e lasciateli in una ciotola, mentre un’altra sbattete con la frusta le uova a cui avrete precedentemente unito lo zucchero.
Quando siete sicure di aver ottenuto una crema liscia ed omogenea, aggiungete il latte e versate la farina ed il cacao avendo cura di setacciarli attentamente così da evitare grumi. Io preferisco girare il tutto utilizzando una forchetta, chissà perché ho questo vizio!
A questo punto lasciate un attimo a riposare l’impasto ed imburrate gli stampini per i muffin: io lo faccio anche quando sono in silicone, ma se ne avete di sufficientemente larghi potete anche ricoprirli di carta da forno.
Mentre fate scaldare il forno statico a 180°, aggiungete il lievito all’impasto e dopo averlo mescolato a dovere, è ora di armarsi di cucchiaio e cucchiaino da tè per riempire le formine! Procedete in questo modo: versate 2 cucchiai di impasto, adagiate un cucchiaino di Nutella al centro e copritelo con un altro cucchiai e mezzo d’impasto.
Quando avete riempito tutti gli stampini, infornateli e lasciateli tranquilli a cuocere e gonfiarsi per una ventina di minuti!
Devo ammettere che quando preparo i dolci sono un po’ chioccia e li controllo mille volte, ma se seguite bene la ricetta in questo caso non ce n’è bisogno. Alla fine del tempo che vi ho indicato basterà fare una semplice prova con lo stuzzicadenti per controllare se all’interno è cotto a puntino, se così non fosse dovrete lasciarli al massimo un altro paio di minuti e vedrete che poi saranno perfetti!

2019mar - muffin di primavera 4

Quando saranno pronti, è bene lasciarli riposare qualche minuto fuori dal forno, di modo che non siano eccessivamente caldi quando andrete a stendervi sopra la glassa.
Intanto la prepariamo, però, che ne dite?
Io ho utilizzato circa 6 cucchiai di zucchero a velo per coprire 14 muffin, ma purtroppo dovrete andare un po’ ad occhio e rendervi conto voi quando sarà della consistenza adatta… In linea di massima comunque è molto semplice e veloce il procedimento:
senza neppure stare a scaldare l’acqua nel pentolino, fatela scorrere tiepida dal rubinetto e prelevatene appena un cucchiaino per volta ed aggiungetela al vostro zucchero a velo. Ogni volta che fate questa operazione, mescolate bene così da controllare seduta stante la densità del composto. Non deve essere troppo liquida, perciò restate un po’ indietro con l’acqua. Aggiungete la crema di pistacchio e mescolate ancora fino ad ottenere una cremina viscosa omogenea, che farete scivolare a cucchiaiate su ogni muffin. Guarniteli poi con la granella e metteteli in frigo per far indurire rapidamente la glassa, così che i pezzetti di pistacchio non scivolino via.
Et… voilà! La vostra merenda di primavera è pronta per essere gustata con un tè, che sia caldo o freddo.
E poi così piccoli e carini, sono ideali anche per una festa: basta servirli in deliziosi piattini colorati come quello di EasyLife che ho scelto io!

2019mar - muffin di primavera 7

2019mar - muffin di primavera 3

2019mar - muffin di primavera 5a

2019mar - muffin di primavera 1

2019mar - muffin di primavera 6

2019mar - muffin di primavera 5

Testo a cura di Micol Uberti
Preparazione, styling e fotografia a cura di Micol Uberti

Ti piacciono i muffin? Leggi anche QUESTO articolo!

separatore_news

3 thoughts on “Merenda di primavera

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.