Ci sono ricette a cui sono molto affezionata perché lasciano un grandissimo spazio alla creatività e alla fantasia: senza dubbio quella dei muffin è proprio una di queste!
E’ dai tempi del liceo che opto per queste piccole e soffici ghiottonerie quando sono ospite di qualcuno a cena, perché mettono allegria e si possono realizzare facilmente con i più disparati ingredienti e andando incontro ai gusti di chiunque.
Questa volta, ho voluto inventare qualcosa di completamente nuovo e mi sono lasciata ispirare dai sapori insoliti di popcorn di Bamama per creare un antipasto che ha messo allegria in tavola e che tutti hanno apprezzato moltissimo!

Il mix di parmigiano e rosmarino dell’impasto si uniscono perfettamente al sapore del bacon croccante che abbraccia questi muffin… ma è il tartufo dei popcorn ad esplodere per primo in bocca e sorprendere chi li addenta

Per realizzare 9 muffin avrete bisogno di:

  • 100 g farina di tipo 00
  • 1 bicchiere di latte intero
  • 3 cucchiai di olio di girasole
  • mezza bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 uovo medio 
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato per la base + 2 per la mousse del topping
  • 1 busta di bacon a strisce
  • 200 g di mascarpone
  • sale & pepe
  • popcorn al gusto tartufo by Bamama

NB: per questa ricetta dovrete munirvi di sac à poche 🙂 

Come procedere? Prendere 2 ciotole e via, si parte!

  1. Cominciate con il preparare tutti gli ingredienti necessari alla preparazione per l’impasto, quindi lavando e staccando gli aghetti del rosmarino dal ramo;
  2. In una delle due ciotole, unite gli ingredienti liquidi, ovvero latte, uova, olio e sbattete bene il tutto;
  3. Nell’altra ciotola unite invece le componenti solide, quindi lievito, farina, rosmarino tritato, parmigiano e sale con un pizzico di pepe. Mescolate bene con una forchetta e schiacciate tutti i grumi.
  4. Versate il contenuto della prima ciotola (step 2) nella seconda (step 3) e mescolate abbondantemente per ottenere un composto liscio, omogeneo e denso. Attenzione però che non sia asciutto!
  5. Ora ungete bene con un pennello in silicone gli stampi e disponete una strisciolina di bacon ciascuno in modo da formare un anello che ricopra le pareti laterali. Abbiate cura di lasciare un millimetro di bacon che fuoriesce dallo stampo.
  6. Riempite gli stampi, stando all’interno del bacon, con 3 cucchiaini di composto circa e riponete a mezza altezza in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti.
    Terminato questo tempo, fate cuocere per altri 10 minuti abbassando la temperatura a 130°. Adottando questa strategia, il bacon verrà perfettamente croccante pur conservando un buon grado di umidità, perciò non verrà secco ed eccessivamente duro!
  7. Sfornate, lasciate raffreddare a temperatura ambiente e nel frattempo procedete con la preparazione del topping.
  8. Stemperate quindi a cucchiaio il mascarpone in una bastardella, ammorbidendolo con movimenti circolari. Aggiungete il restante parmigiano e mescolate bene. In realtà, la funzione di questa mousse è quella di fare principalmente da collante per i muffin, perciò se volete applicare qualche variazione con spezie o erbe aromatiche, potete sbizzarrirvi! Tenete solamente presente che è bene non esagerare per non coprire il sapore del tartufo.
  9. Quando i muffin avranno raggiunto la temperatura ambiente, decorateli tutti con la crema al mascarpone con cui avrete riempito una sac à poche con il beccuccio liscio. Non è importante che sia una spirale perfetta, ma che sia regolare la quantità con cui coprite ciascun muffin.
  10. Applicate delicatamente i popcorn sulla crema, premendo leggermente così che non ci sia il rischio che cadono.

2304-2019-044355911008835368624-01

2304-2019-02474887011573552048-01

2304-2019-042365510808931561363-01

2304-2019-03530669535293249579-01-01

2304-2019-03054849192416395465-01-01

2304-2019-02482127252297448365-01

IMG_20190422_195610-03

IMG_20190422_200323-01

Per quanto mi riguarda, ne mangerei ancora un paio seduta stante, tanto che erano buoni! Bamama realizza popcorn in tanti gusti differenti, perciò potreste divertirvi prendendo spunto da questa ricetta per poi realizzarne una variante tutta vostra. In tal caso, però, sappiate che sono curiosa perciò raccontatemelo qui sotto o su Instagram, sul mio profilo ufficiale @micoluberti_official.

Testo, ricetta, styling e fotografia
a cura di Micol Uberti
.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.