Luglio, col bene che ti voglio, tra un po’ si partirà!
A dirla tutta, almeno per quanto riguarda me, sarà già agosto quando finalmente si andrà in vacanza, tuttavia sono una persona previdente e sto già facendo un’accurata lista delle cose da mettere in valigia.
Non vedo l’ora di scoprire posti nuovi, affondare i piedi nella sabbia, collezionare nuovi ricordi di cui essere gelosa per i prossimi cent’anni!

Andare in vacanza significa rilassarsi, soprattutto mentalmente: ecco perché è importante organizzare bene i propri bagagli, così da non dover poi avere lo stress di rincorrere all’ultimo quello che si è dimenticato a casa!

Al di là dei fondamentali – i vestiti – ci sono cose che posso migliorarci sensibilmente i giorni di spensieratezza, risolvendoci quei piccoli inconveniente tipici di chi non è a casa propria: come risolvere il problema di quelle fastidiose pieghe sul quel bellissimo abitino che avete portato con voi sognando già di indossarlo in una serata speciale con la vostra dolce metà? Io porto con me, spessissimo, dei vestiti particolari che so già che fotograferò e devo ammettere che mi indispettisco parecchio quando scopro che la bellissima gonna che dovrò sfoggiare nel prossimo shooting ha una bella rigaccia proprio sul davanti, reduce dal viaggio in valigia.
Buone notizie, ragazze: la soluzione c’è ed è più compatta che mai!

Avevo sentito parlare di piccoli ferri da stiro “verticali”, con funzionamento a vapore, dopo che avevo visto nei backstage delle sfilate questi curiosi aggeggi con cui le vestiariste passavano gli outfit che di lì a poco le modelle avrebbero mostrato sulle passerelle. Non credevo, però, che fosse un tesoro di dominio pubblico e che potessimo averne uno in casa anche tutte noi!
Ho fatto ricerche e ho conosciuto così SteamOne, un’azienda francese leader nella produzione di questo tipo di elettrodomestici che mi ha incuriosita moltissimo. Il ferro da stiro compatto che ho scelto io è S-Nomad, un vero piccolo miracolo! E’ pronto in temperatura in soli 45 secondi e l’aspetto ancora più comodo è che, avendo il connettore universale per bottiglie, posso partire lasciando serenamente a casa il contenitore per l’acqua, occupando così meno spazio in valigia! Inoltre, stira senza rischi anche i tessuti sintetici che, si sa, sono sempre più presenti nei nostri armadi.
Più comodo di così… almeno non si hanno più pensieri e angosce quando è il momento di maltrattare i vestiti in valigia, schiacciadoli senza pietà pur di farcene stare uno in più nel trolley!


Testo e foto al prodotto a cura di Micol Uberti
Foto a Micol a cura di Franca Bergamaschi

.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.