Gli strascichi dell’inverno ancora si fanno sentire (anzi, in alcune zone dell’Italia sta nevicando, ragazzi!) ed ora che passiamo tutta la giornata in casa, cominciano a scarseggiare le idee per cucinare qualcosa di diverso dal solito senza però impazzire con la ricerca degli ingredienti.
E’ vero? Sta succedendo anche a voi?
Tutto normale, nulla di strano: ecco perché oggi ho pensato di proporvi una ricetta che può essere preparata con pochi elementi ma che riesce a “far gola” nonostante la sua disarmante semplicità.

Broccoli, funghi: gli ingredienti di questo sformato sono in accordo con il freddo che sta tornando!

La consistenza soffice e avvolgente credo sia uno dei punti di forza di questa ricetta: come ogni sformato che si rispetti, la presenza della panna rende il composto ancora più vellutato e si unisce perfettamente ai broccoli frullati. E’ un modo delizioso per fare il pieno di vitamine e fibre! Pronti a cucinarlo insieme?

Sformato soffice di broccoli e funghi champignon

Sformato soffice di broccoli e funghi champignon

Ingredienti:

  • 300 g di broccoli;
  • 200 g di funghi champignon;
  • 250 ml di panna da cucina;
  • 1 litro di brodo;
  • 50 g di parmigiano grattugiato;
  • 2 uova grandi;
  • pepe;
  • sale.

Come procedere:

  1. Pulire i broccoli privandoli dei gambi e preparate i funghi pulendoli dalla terra utilizzando un panno e tagliateli quindi in 4 parti ciascuno.
    Accendete il forno in modalità statica su 170° e lasciatelo scaldare bene, così da avere una temperatura interna equamente distribuita.
  2. Preparate il brodo in una pentola capiente e, una volta raggiunto il bollore, versatevi i broccoli. Lasciate cuocere per 10 minuti.
  3. Trasferite nella brocca del frullatore i broccoli, i funghi, le uova, la panna e il parmigiano. Azionate a velocità media e lasciate frullare bene per circa 3 minuti, mescolando di tanto in tanto se serve. E’ importante che non ci siano parti di broccoli o funghi ancora interi, perciò prendetevi il tempo che serve! Una volta pronto, regolate di sale ed aggiungete un pizzico di pepe nero.
  4. Foderate con della carta forno uno stampo da plumcake. Se preferite, potete utilizzare anche una tortiera a cerniera, una da 22 cm sarebbe perfetta per le porzioni di ingredienti che abbiamo calcolato.
  5. Versate il frullato e infornate per circa 45 minuti… bon appetit!
Lo sformato di broccoli e funghi è bellissimo anche dentro al suo stampo!
E' possibile decorare lo sformato con parti di broccoli e funghi

Un piccolo consigli su come presentare lo sformato se avete ospiti?
Potete portarlo in tavola intero, direttamente nel suo stampo, per poterlo poi tagliare in loro compagnia, oppure potete porzionarlo prima e servirlo direttamente nei piatti. Io preferisco la prima opzione, perché amo il senso di convivialità che si crea quando si taglia insieme una pietanza da condividere, però molto dipende dalla situazione in cui vi trovate.
Una cosa è certa: per decorarlo, potete utilizzare funghi e broccoli saltati in padella oppure, in mancanza di questi, potete giocare con granelli di sale grosso e pepe rosa, il cui colore creerà un piacevole contrasto!
Volete pubblicare con orgoglio sui social una foto del vostro piatto?
La scelta migliore è fotografarlo dall’alto!
E, mi raccomando… non dimenticate di taggarmi!


Testo, ricetta, styling e fotografia
a cura di
 Micol Uberti
.

Può interessarti anche...

1 commento

  1. Sembra molto delizioso, bravissimo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: