All posts filed under: Glam Life

Ferragamo Uomo @ Università degli Studi di Milano

Intrigo, passione, vita, intensità. Profondità. Sensualità. E’ pura #scentoflife quella che si respira in Università degli Studi di Milano, e questa fragranza ha un nome e cognome che non si dimenticano facilmente. Salvatore Ferragamo Uomo. Nulla più e nulla meno. Fotografie a cura di Micol Uberti

Nespresso a Vinitaly: quando il caffè si serve in calice… e si mangia!

Andare a Vinitaly e bere solo caffè. Sì, lo so che sembra il colmo, soprattutto per me poi, che amo il vino e lo dico apertamente… però a volte bisogna saper accogliere le novità e le diversità, che poi è sempre ciò che ci arricchisce di più. Un brindisino con prosecco e sciroppo aromatico (al mango per me) ci è scappato, dal momento che oggi è il compleanno della Franca, ma poi ci siamo esclusivamente dedicate al mondo Nespresso. Tutta mattina a bere espresso a non finire? Naturalmente no! Però chi avrebbe immaginato che potesse essere una bevanda da pasteggio esattamente come il vino? Provate ad aprire la mente e ad immaginare un nuovo modo di consumare il caffè… Fantasticate, provate a pensare come starebbe bene in un contesto salato. Non ci riuscite proprio? Nessun problema, è già intervenuto Andrea Berton, rinomato chef che ha fatto guadagnare due stelle Michelin nel 2008 e 2009 al Trussardi alla Scala. Lui ha preso il caffè e ne ha fatto risotti e capesante. Detta così suona male, magari, …

Baxter : feeling at home

“Home is where the heart is”, dicono. La casa è dove è il cuore. Per me è particolarmente vero e quando metto piede all’interno di Baxter Cinema sento questa frase che pulsa prepotentemente della mia testa. E’ stato emozionante portare con me Daniele all’evento che ha dato questo brand ieri sera, in Largo Augusto. Ormai è da un po’ che vado ai loro appuntamenti, ma questo ha avuto un sapore speciale. La presenza del mio compagno, gli allestimenti che sono esplosi di natura (tantissime piante tanto da pensare di essere in una giungla sotterranea), i nuovi pezzi della collezione… tutto era magico ed al contempo tutto era CASA. Rassicurante, famigliare, prevedibile pur nella sua eccezionale capacità di sorprenderti sempre, quei dettagli che conosci ad occhi chiusi. I luoghi dell’anima. Il mio look Kaftano by Bkib Borsetta by Kiabi Fotografie a cura di Micol Uberti

BMW i8 MemphisStyle: portatele rispetto.

Stronzetta. Sì, la definirei così la nuova BMW i8 MemphisStyle la cui carrozzeria è stata creata da Garage Italia Customs. Naturalmente mi riferisco al senso buono del termine… Sembra osare tutto eppure è impeccabile, irriverente, non ha bisogno di chiedere il permesso per rubare l’attenzione degli occhi di chi passa. Un gioiellino, in sostanza, così colorato che un distratto potrebbe pensare che è un giocattolo, ma così accuratamente rifinito che non si può che trattarla con la massima serietà. E se tutto questo nome complesso vi fa pensare che sia troppo esotica per noi, cambiate idea in fretta: di straniero c’è solo la meccanica, il gruppo Memphis a cui si ispira è italiano tanto quanto il centro stile che l’ha realizzata! Kimono by Bkib Fotografie a cura di Micol Uberti

Peuterey veste Vespa

Due marchi d’eccellenza, stile ovunque e semplicità che dà precedenza alla qualità. Peuterey e Vespa Piaggio si legano tra loro per creare giubbotti e caschi da moto contraddistinti da linee e dettagli minimal ma dall’effetto assicurato. La presentazione è avvenuta questa mattina presso Motoplex, in Brera, tra gli ospiti presenti anche Riccardo Pozzoli. Oh beh, e la Franca ed io, naturalmente! Il mio look Sneakers : 2Star Calze : Happy Socks Giubbotto in denim : Kiabi Smalto : Essie Fotografia a cura di Micol Uberti

FuoriSalone 2017 : il design invade la città

Siamo già al secondo giorno di FuoriSalone ed io vorrei che il tempo rallentasse un pochino. La città appare così viva, così vivace, così vitale durante queste giornate… Ieri è stato Bradley Theodore ad aprire le danze della Design Week sulla nostra agenda, con i suoi colori fortissimi e i suoi pennelli, con cui ha dipinto le vetrate del Moleskine Café di Corso Garibaldi… e non solo. C’era chi si lasciava verniciare pantaloni, giacca, borse… un po’ come le creazioni che ha presentato ieri in questa occasione. E quale modo poteva essere migliore di questo, per iniziare il FuoriSalone 2017, per una che ha la scritta “Life in Technicolor” tatuato sul braccio? Ma non tutti gli appuntamenti di questa settimana sono all’insegna del colore, del caos, della velocità. Ci sono pure quelli più tranquilli, più pacati, devoti al minimal e al monocromo, salvo alcuni piccoli slanci di tonalità azzardate ma azzeccatissime. Sto parlando di quanto era esposto ieri in Triennale per i Lexus Design Awards 2017. Ma lo ammetto, ciò che ha colpito di più …

Manolo Blahnik – The Art of Shoes

Se siete tra quelli che pensano che le scarpe servano semplicemente per camminare, avete tempo fino al 9 aprile per ricredervi. E non parlo sia a uomini sia a donne a caso: la mostra The Art of Shoes che ha luogo a Milano fino alla data sopra citata e che comprende anche parecchi disegni e bozzetti di progettazione, è proprio uno spettacolo che non ha che fare solo con la proverbiale fissazione di noi femminucce per le scarpe, è qualcosa che va ben oltre le sole linee e moda. Si parla di cultura, di Italia e di arte. Manolo Blahnik, stilista spagnolo autore e creatore di tutte le opere esposte, è infatti da sempre legato visceralmente al nostro Paese, tanto da lasciarsi influenzare in maniera più che evidente nei suoi prodotti. La meravigliosa cornice delle sontuose sale di Palazzo Morando rendono poi l’atmosfera ancora più ricca di sfarzo e ricerca di stile, lasciando a bocca aperta gli spettatori più di quanto avrebbero pensato. Per informazioni consultare http://www.arthemisia.it/ Fotografia a cura di Micol Uberti