All posts tagged: luxury

Negozi Pellizzari: un pomeriggio di shopping con me!

Avete presente quei giorni in cui l’unica cosa che vorreste fare è darvi allo shopping folle e non pensare ad altro se non a giocare con stili, colori, forme e tagli di abito? A me, ovviamente, capita molto spesso. Molto. Certo a volte girare per ore per le vie di Milano oppure in un centro commerciale può essere stancante, soprattutto se la concentrazione è massima perché si cercando i capi che compongono un outfit specifico… Negozi Pellizzari: tutto lo stile e la moda delle grandi firme, in un solo store Potrete dunque capire, poste queste premesse, quanto io sia stata felice di passare il pomeriggio tra gli scaffali di Negozi Pellizzari, lo store che vanta le firme più cool tra le sue proposte, una catena che potete trovare in numerosi centri commerciali in tutta Italia (tutti questi). Io mi sono rifugiata in quello de Il Centro di Arese, ad esempio. Le scarpe di Marella, gli abiti di Patrizia Pepe, i jeans di Armani, gli accessori di Guess e tanto altro ancora… ci vuole mezza giornata …

Porsche Design. L’eleganza del minimal.

Linee semplici, pochi colori: l’essenza del gusto minimal si riassume così. I dettagli sono davvero pochi, ma curatissimi. L’occhio viene accompagnato ad apprezzare l’insieme delle forme, non viene sovraccaricato da troppe informazioni visive che lo distraggono e stancano. A me piace moltissimo, lo sappiamo, ma se questo mood è riuscito a colpire anche Daniele, che è più amante di ciò che è sgargiante ed esteticamente “pieno”, significa che non si tratta più solamente di begli oggetti. Infatti ci troviamo niente meno che da Porsche, nell’elegante showroom di via della Spiga, ad ammirare gli Iconic Pieces creati dal loro centro stile, che si occupa di tutti i loro prodotti di design. Una parentesi di estremo lusso durante il nostro FuoriSalone. Il mio look Kaftano by Bkib Fotografie a cura di Micol Uberti

Coccole di San Valentino

Tutti ne parlano, alcuni lo amano, altri lo odiano, io me lo mangio: San Valentino, in ogni caso, non passa di certo inosservato! Anzi, in un certo senso si potrebbe anche dire che colpisce senza dubbio allo stomaco. Soprattutto se si cena da Cappuccini Resort, dove lo chef PierCarlo Zanotti ha ideato un menù di tutto rispetto dove sapori delicati e dolci si alternano ad altri più decisi e d’impatto, perché l’amore in fondo è un po’ così: ti coccola e ti colpisce. Trovate il menù completo QUI! Fotografie a cura di Micol Uberti

Vostra maestà il Chester Moon

E’ lui il simbolo di un brand di design che adoro, è lui l’icona della loro eleganza, è lui che vi ruba prepotente gli occhi quando varcate la soglia dello showroom Baxter: il chester moon sofa, così assurdamente di classe che direste quasi che è banale, tutto composto e austero nelle sue linee minimal e nella sua tinta monocromatica. E allora vi allontanerete un attimo da lui, per vedere gli altri pezzi esposti, ma con lo sguardo lo cercherete ancora, da qualche metro di distanza, per poi tornare e toccarlo, provarlo, sprofondarci dentro e infine giurargli amore eterno. Se vi sembra una dichiarazione d’amore troppo ostentata, allora significa che non conoscete ancora Baxter, perciò mi pare d’obbligo vestire i panni della portatrice di conoscenza e fare le dovute presentazioni. Certo, non c’è solo lui da vedere, ma un’ampia gamma che riesce a differenziarsi con maestria pur rimanendo sempre fedele a se stessa, ed ora ve ne darò la prova. Ma prima vorrei farvi una premessa. Sì, perché dovete essere consapevoli che state per entrare in …

D’autunno vestita

Caldo, passionale, intimo… io lo vedo così, l’autunno. I suoi colori e le luci, la voglia di stringersi un po’ di più per il freddo e una tazza di cioccolata con panna fumante in un bar, una domenica pomeriggio. Magari andrò controcorrente, ma a me piacciono molto di più questi piccoli piaceri piuttosto che il caldo dell’estate. Non lo nascondo, del resto: sono felicissima di essere nata nel periodo freddo e quando comincio a vedere le prime foglie rosse tingere gli alberi del giardino di casa, il mio umore sale alle stelle. Mi piace uscire, passeggiare, vedere il tramonto che arriva presto, adoro infagottarmi in un poncho di lana caldo che richiama proprio le nuance di quelle foglie. Non potrei fare a meno di tutto questo! Preferisce le guance segnate dal venticello freddo piuttosto che scottate dal solleone, insomma. L’altro giorno ero piena di raffreddore ma stanca di stare chiusa in casa a guardare la televisione, fuori il tempo era meraviglioso e così ho deciso che prendere un po’ di aria fresca sarebbe stato sicuramente …

Fiabe al Cucchiaio: il bossolà di PierCarlo

Da qualche mese, ormai lo sapete, ho la fortuna di ricoprire il ruolo di Social Media Manager & Digital PR per il resort Cappuccini, nel cuore della Franciacorta. Se non lo conoscete, seguite il nostro profilo Instagram @cappuccini_resort! Da oggi, nasce il nuovo progetto Fiabe al Cucchiaio, una rubrica in cui lo chef dell’hotel racconta la storia che si cela dietro a molti dei piatti che propone nella sua carta. Ecco con quale, tra questi, abbiamo deciso di aprire le danze! Semplice e sorprendente, la classica acqua cheta che rompe i ponti. Non si potrebbe definire meglio il bossolà, dolce della tradizione bresciana che lo chef PierCarlo Zanotti propone in questo periodo. La forma originaria è una ciambella, da cui sembra derivi anche il nome la cui radice rimane tuttavia incerta e che si trasforma in bissolà se si scende nella Bassa bresciana per via della somiglianza ad una biscia. Chiamatelo come preferite, è solo un’etichetta: l’impasto consistente ed il sapore delicato metterà d’accordo tutti e incanterà i vostri palati! PierCarlo lo serve su un …

Campari party in Montenapoleone

Sapore e colore inconfondibili: la red passion di Campari si riconosce subito e si percepisce nell’aria, proprio come è accaduto in via Montenapoleone a Milano, lo scorso lunedì 26 Settembre, dove tutta la strada si è riempita di graziose farfalle rosse e dove era possibile, per i possessori della Vip Card, accedere alle boutique delle firme più prestigiose per incontrare i barman che preparavano i più famosi cocktail Campari da accompagnare al finger food, per un aperitivo di classe. Io ho brindato da Versace e Bulgari… che meraviglia! Fotografie a cura di Micol Uberti