All posts tagged: moda

Blue memories

Una sfumatura morbida, azzurra, sui miei ricordi delle passate vacanze natalizie. Un rifugio rassicurante che mi avvolge quando mi rendo conto che in una manciata di settimane la vita è tornata frenetica. Un viaggio con la mente a quel pomeriggio, a quella luce opaca di tramonto invernale, a quella pigrizia intorno a me dell’acqua tremolante del lago e dei gabbiani che la sorvolavano senza farsi troppi calcoli di meta. Una passeggiata serena, appartenente un anno già concluso. Sac à main by Atelier.C – mod. “Gardenia” Testo a cura di Micol Uberti Fotografia a cura di Daniele Villa  

Negozi Pellizzari: lo charme dei colori d’autunno

Autunno, autunno, quanto mi piaci… I tuoi colori, i tuoi tessuti, quel concetto di coccola e di avvolgente calore che porti con te… anche nelle vetrine! Quando arriva settembre comincio a rinascere, so che di lì a poco arriverà la mia stagione preferita, che amo anche per i capi che ci spinge ad indossare. Ne ho trovati moltissimi, uno più bello dell’altro, da Negozi Pellizzari, dove ho passato un pomeriggio di shopping sfrenato sabato scorso, presso il centro commerciale Il Centro di Arese. Ho creato 3 look che non vedo l’ora di mostrarvi! Un morbidissimo comfy look Ne sono una fan sfegatata e non mi sono mai tirara indietro nel dirlo: la comodità è una cosa a cui difficilmente rinuncio e che voglio che sia ben combinata con la piacevolezza estetica. Un maglioncino a dolcevita è tra i capi immancabili nel mio guardaroba durante le stagioni fredde, è sempre stato così e… sempre sarà! Quindi potrete capire quanto sia stato facile innamorarmi subito di quello che indosso nelle foto: appena l’ho visto piegato su uno …

#LookInspo : i must di stagione

Mai avrei pensato che una lavorazione come l’effetto lana potesse piacermi. MAI. Nella vita, però, bisogna ricredersi ed io sono sempre pronta a farlo! Da bambina non la sopportavo sulla pelle e a mia mamma toccava prendere il deodorante spray e spruzzarlo sui vestiti dicendomi che era un prodotto magico che eliminava “la prudenza” (trad. “prurito” ndr), come la chiamavo io, per farmeli indossare… Ora che è tornata di moda, ho apprezzato moltissimo ritrovarla in pantaloni e giacche, ispirando così la mia scelta dei capi (per altro dei veri e propri must have per l’autunno-inverno 2017/18) per il total look firmato Kiabi di questo mese. I colori sono certamente quelli dell’autunno, con una punta più vivace nel maglioncino -morbidissimo- verde bosco. Il cappotto oversize grigio chiaro abbraccia e riscalda mentre agli stivaletti borchiati viene lasciato il compito di donare carattere all’insieme.  Un outfit molto trasversale che, a parer mio, si può ben adattare a varie occasioni day&night a seconda del tipo di make-up e accessori che gli si accosta. Un paio di collane lunghe ma …

PrimaBase : #MoreThanAsneaker

Siamo sempre tutte di corsa eppure la maggior parte delle volte non scegliamo delle scarpe comode pensando invece solo all’aspetto fisico. Ma da quando è stato deciso che ci dobbiamo accontentare di scendere a compromessi? A me proprio non va di farlo, perciò vi dico già da ora che non rinuncio né al comfort né al gusto estetico! Certo, non è sempre facile trovare delle sneakers belle e morbide, che si adattino facilmente alle esigenze del piede e dei look… lo devo ammettere. Anche io ci ho messo un po’, perché spesso si pensa che la flessibilità della suola e il sostegno del plantare siano prerogativa quasi esclusiva delle calzature sportive. Eppure non sono certo quelle che indossiamo per la maggior parte del tempo durante le nostre giornate fitte di impegni e piene di spostamenti in città! Io finalmente ho trovato la soluzione perfetta per queste necessità: PrimaBase è decisamente #MoreThanAsneaker! Con la sua tomaia lavorata con effetto lucido e i fiocchi in raso al posto delle classiche stringhe, si rende incredibilmente adattabile anche agli …

Urban Jungle

Milano è diventata improvvisamente rovente, esplode di afa e di colori; il caldo che si avverte camminando tra le alte mura dei palazzi è così forte che sembra quasi di poterlo agguantare. Quando una granita non basta, è necessario fuggire da questa giungla urbana (il clima è proprio quello): serve trovare un posto verde, un angolo dove l’ombra ti dà tregua ed è possibile tornare a guardare attraverso delle palpebre che non si chiudono a fessura, tirando un sospiro di sollievo. Stay fresh La tentazione è quella di uscire in bikini e raccogliere i capelli con la penna che si trova sul fondo della propria borsa, non indossare un filo di trucco e boccheggiare finché non arrivi il tramonto a salvarci… Eppure ci sono tante soluzioni per sopravvivere al clima milanese pur facendo delle scelte di gusto: un minidress leggero adatto dalla mattina all’orario dell’aperitivo ed un hairstyle raccolto che si realizza in due minuti ma è d’effetto, ne sono un ottimo esempio. How to save your life Semplice a dirsi e a farsi, per …

Take your time

Finalmente ritorno dopo una pausa durata fin troppo, per me, dal blog! A volte capita che anche il pc si “ammala” e ha bisogno di qualche giorno per riprendersi… e così ti ritrovi poi con un accumulo di cose da fare non indifferente. Ma sapete una cosa? Dopo una fase iniziale di nervi saltati e senso di impotenza, ho fatto un bel respiro, ho portato il laptop in riparazione e ho guardato il bicchiere mezzo pieno. Ho deciso che era il momento giusto di prendermi un po’ di tempo per me. Perciò ne ho approfittato per fare quelle cose semplici che spesso, per via del lavoro a cui ho scelto di dedicarmi, vengono dimenticate e procrastinate con troppa facilità: una passeggiata oziosa sotto il sole e in mezzo alle margherite, ad esempio. Mi sono presa il mio tempo, l’orologio l’ho indossato solo perché mi piace tantissimo e si abbinava alla perfezione a collana e bracciale, con quell’effetto marmo che ultimamente mi rapisce… ma le lancette le ho guardate solo quando era ora di tornare a …

Waiting for #MfW2017…

Eh sì, per chi vive velocemente come me il tempo dura un battito d’ali di farfalla ed è facilissimo ritrovarsi a guardare orologi e calendari con espressione stupita pensando: “Di già?”! Stavolta io lo faccio realizzando che siamo a metà febbraio e che tra soli 12 giorni inizia la Settimana della Moda a Milano. Per la prima volta, però, non sono agitata, perché è tutto pronto. Piuttosto sono impaziente, vorrei che iniziasse tra una manciata di minuti, perché gli abiti che indosserò saranno davvero stupendi ed ho una gran voglia di sfoggiarli, sfidando anche il freddo se servisse. Forse, essendo piena di raffreddore, è un bene però che sfilate ed eventi partiranno il 22 febbraio, così posso guarire alla perfezione e non compromettermi queste giornate che aspetto da tanto. Una cosa è certa: non ho saputo resistere alla tentazione di provare già i look completi, compreso trucco e parrucco, e le sessioni di fitting si sono inevitabilmente trasformate in una ghiotta occasione per scattare delle foto di preview da mostrarvi. Da oggi, perciò, vi ritroverete …

AirDP: occhio al design!

Credo che a breve il mio pc esploderà. Sono un continuo ridurre pagine a icona, aprire programmi per sistemare le fotografie, mandare e ricevere email, creare file di testo per le bozze degli articoli e preparare il calendario per la Fashion Week di fine febbraio. Eh già, perché si sta avvicinando anche quel momento e anche se per chi non lavora in questo settore sembra cosa da poco e sembra che io stia partendo in largo anticipo a pianificare tutto… la verità è che, al contrario, sono in ritardo e comincio a fondere dopo un po’ che immagino look e organizzo collaborazioni. Oggi è una di quelle giornate in cui metto piede fuori dall’ufficio (meno male che ce l’ho in casa!) solamente per portare Heidi a fare i suoi giretti giù al parco. Ma non mi dispiace, è un periodo di grande fermento, ci sono tanti progetti da portare avanti e la mia scrivania mi sembra vivace, più che incasinata. Sicuramente il sapere che non mi verrà mal di testa questa sera, dopo ore passate …

Agatha Ruiz de la Prada : colorful glasses!

Hola queridos! Oggi mi sento spagnola nell’animo, sicuramente per via dell’aria di festa che c’è in casa e per l’allegria che questo shooting ha portato con sé. Se sembra impossibile pensarlo, invece non lo è affatto nella realtà: un oggetto può emanare un’aura che cambia l’umore di chi lo vede! In questo caso, si parla degli occhiali da vista della nuova collezione di Agatha Ruiz de la Prada. Lei è un personaggio fantastico e travolgente e la montatura super colorata che ho scelto è una piccola reincarnazione del suo spirito. Quando è arrivato a casa il pacco, è stata subito gioia: la confezione rosa shocking con il suo elastichino giallo canarino lasciava già presagire che gli occhiali sarebbero stati bellissimi… e così è stato, infatti! E’ stata subito voglia di creare, di inventare un trucco o una pettinatura da abbinare, voglia di pensare ad un’ambientazione e un look che potessero esaltare il prodotto… e alla fine la scelta è ricaduta sulla massima semplicità, perché Agatha doveva essere la protagonista indiscussa (solo un accenno di colore …

Poncho: never without.

Se vivi a Milano, ci hai fatto il callo: le temperature possono variare da un momento all’altro, soprattutto nelle mezze stagioni (che pare esistano ancora, anche se evidentemente si manifestano d’improvviso dal mattino alla sera!) e così è sempre saggio prevedere un outfit a strati, portando con sé qualcosa di più caldo per il pomeriggio inoltrato. Ieri, ad esempio, in pochissimo tempo è salito un vento fortissimo e freddo che mi ha sconvolta! Io sono molto (sottolineo: MOLTO) freddolosa, anche se amo l’inverno, e così ho ringraziato il cielo di avere con me un caldissimo poncho in puro cashmere, che mi ha scaldato il corpo… ed il cuore. E’ uno di quei capi strategici che non può mancare mai nel guardaroba di una donna: caldo, morbido, di stile e soprattutto comodo da portare con sé anche nel momento in cui non lo si indossa. Non pesa certo molto, caratteristica non trascurabile per chi, come me, è abituato ad andare in giro con mille cose in borsa, riviste di moda sotto braccio, portatutto con i trucchi di emergenza, …