All posts tagged: outfit

Take your time

Finalmente ritorno dopo una pausa durata fin troppo, per me, dal blog! A volte capita che anche il pc si “ammala” e ha bisogno di qualche giorno per riprendersi… e così ti ritrovi poi con un accumulo di cose da fare non indifferente. Ma sapete una cosa? Dopo una fase iniziale di nervi saltati e senso di impotenza, ho fatto un bel respiro, ho portato il laptop in riparazione e ho guardato il bicchiere mezzo pieno. Ho deciso che era il momento giusto di prendermi un po’ di tempo per me. Perciò ne ho approfittato per fare quelle cose semplici che spesso, per via del lavoro a cui ho scelto di dedicarmi, vengono dimenticate e procrastinate con troppa facilità: una passeggiata oziosa sotto il sole e in mezzo alle margherite, ad esempio. Mi sono presa il mio tempo, l’orologio l’ho indossato solo perché mi piace tantissimo e si abbinava alla perfezione a collana e bracciale, con quell’effetto marmo che ultimamente mi rapisce… ma le lancette le ho guardate solo quando era ora di tornare a …

Negozi Pellizzari: un pomeriggio di shopping con me!

Avete presente quei giorni in cui l’unica cosa che vorreste fare è darvi allo shopping folle e non pensare ad altro se non a giocare con stili, colori, forme e tagli di abito? A me, ovviamente, capita molto spesso. Molto. Certo a volte girare per ore per le vie di Milano oppure in un centro commerciale può essere stancante, soprattutto se la concentrazione è massima perché si cercando i capi che compongono un outfit specifico… Negozi Pellizzari: tutto lo stile e la moda delle grandi firme, in un solo store Potrete dunque capire, poste queste premesse, quanto io sia stata felice di passare il pomeriggio tra gli scaffali di Negozi Pellizzari, lo store che vanta le firme più cool tra le sue proposte, una catena che potete trovare in numerosi centri commerciali in tutta Italia (tutti questi). Io mi sono rifugiata in quello de Il Centro di Arese, ad esempio. Le scarpe di Marella, gli abiti di Patrizia Pepe, i jeans di Armani, gli accessori di Guess e tanto altro ancora… ci vuole mezza giornata …

AirDP: le sneakers nate sotto un segno d’aria.

Che bella settimana! Ragazze non vi so dire quanto sono elettrizzata in questi giorni: ho tanti appuntamenti gustosissimi segnati in agenda, siamo nel cuore della Milano Food Week e non vedo l’ora di scoprire tutto ciò che c’è in giro nella mia città. Mi raccomando non perdete le mie Stories su Instagram (@micoluberti_official) per vedere dove sarò. Senza dubbio anche il tempo che finalmente si è dato una raddrizzata aiuta: torna la voglia di uscire, posso indossare tutti quei bei vestiti leggeri che guardavo con tristezza rinchiusi nell’armadio, tutto ha una consistenza diversa… E’ tutto più impalpabile, dallo spirito brioso con cui si vive all’aria frizzante. E’ quasi un’atmosfera cristallina, che si contrappone a quella a tinte piene e cupe dell’inverno appena finito. Il primo paio di scarpe da tirar fuori per una bella passeggiata nelle vie soleggiate di zona Tortona, allora, non possono che essere le AirDP trasparenti! Leggere, comode, morbide e super stilose: avete letto bene, sono trasparenti e questo le rende super versatili non solo perché potete abbinarle al colore di calza …

Knot, knot, knot!

Che giornate strane che ci sta regalando, questo maggio indeciso… Ieri c’era il solleone, caldissimo e scottante (il mio naso e le spalle di Daniele ne sanno qualcosa). Oggi grigio, freddino e che promette pioggia. Non potete capire il dramma che vivo ogni volta che devo spostare da Milano alla Franciacorta e mi porto dietro tutti i capi che ho scelto, ma devo sempre anche pianificare un’alternativa nel caso in cui dovesse piovere. Stavolta, però, sono stata più furba io del meteo e ho deciso di prendere in mano la situazione, vestendomi in un modo che si adatta perfettamente a qualsiasi capriccio del cielo. Un trench leggero, un pantalone in cotone con ispirazione sportiva, un paio di sneakers (ovviamente le mie inseparabili 2Star, intendo) e una maglietta che amo, trovata il mese scorso presso lo store Kiabi de Il Centro di Arese: leggera come una piuma, color latte, con dettagli macramè su spalle e schiena e un nodo sul pancino che fa tanto gitarella in barca. Del resto siamo al lago, no? Testo a cura …

Di rosso vestita (ma non troppo)

Ha spopolato come colore simbolo di questo autunno-inverno che sta volgendo al termine, così mi piace salutarlo con un outfit ad hoc: il rosso, a simboleggiare amore, passione e forza. Uno dei look delle ultime giornate della Milan Fashion Week di febbraio 2017 è stato composto proprio da una giacca di questa tinta che ha attirato tutta l’attenzione su di sé, fino a far passare in secondo piano il mix and match tra le varie fantasie di camicia e collant di Oroblù. A fotografarmi cogliendo questi dettagli e divertendosi a farli contrastare con l’ambiente circostante, la splendida e modernissima piazza Gae Aulenti e la modaiola Corso Como, non poteva che essere Carlo Campi, che fa delle prospettive della città il tratto distintivo delle sue fotografie. Io ho adorato lavorare con lui ed il risultato mi piace moltissimo, ma ora lascio giudicare a voi! Fotografie a cura di Carlo Campi

Creazioni Antonella. Dettagli di luce.

Quando, come oggi, si conclude la Fashion Week, ci si porta a casa tanta stanchezza, è vero, ma anche tanta propositività verso i futuri progetti e tanti bei ricordi della giornate passate. Capita che non sia tutto come previsto, capita che ti si scombina qualche piano, ma a conti fatti scopri che è andata molto meglio così e che i piccoli rimpianti che hai sicuramente saranno meno delle sorprese che inaspettatamente hai ricevuto. Un imprevisto di cui mi dispiaccio, è il non esser riuscita ad indossare questo abito di Creazioni Antonella, che in show room ho notato immediatamente per via dello scollo floreale con dettagli Swarovski (che già immaginavo incorniciare perfettamente la mia collana 4YouJewels) e della delicatezza impalpabile della gonna. Un mix perfetto per le giornate primaverili in arrivo… che però purtroppo hanno lasciato spazio al ritorno di un freddo tagliente durante la settimana passata. Per fortuna che ero già riuscita a fotografarlo nel weekend precedente, quando il sole splendeva e riscaldava l’aria! Fotografie a cura di Bruno Uberti

MUSSO & Deglupta – Il secondo look della mia MfW di febbraio 2017

Se c’è una cosa che so di per certo, è che la perfezione è un dato soggettivo. Un’altra, poi, è che quando ci si diverte le cose vengono meglio! I contrasti, ciò che fa risaltare la bellezza di quei dettagli vivi che hanno qualcosa da raccontare, sono stati sempre affascinanti per me: ecco perché ho scoperto che un trench monocromatico dall’austero taglio nipponico può diventare un capo versatile se accostato a una clutch che fa della creatività il suo tratto distintivo. Del resto, è dipinta a mano… H0 indossato questo outfit sabato pomeriggio -il secondo che porterò durante la Fashion Week che inizia martedì- i cui pezzi forti sono appunto il capospalla di Musso e la creazione Deglupta, e poi sono semplicemente uscita a far due passi. Si sa che io amo lasciarmi ispirare da ciò che vedo intorno a me! E così mi sono ritrovata ad interpretare lo stesso look in due modi differenti. Uno più serio, composto, geometrico nelle pose, che punta l’attenzione sulla razionalità del trench. E poi mi sono imbattuta in un angolo …