All posts tagged: places

Friggiò Milano: la pausa pranzo deliziosa che mancava!

Quanto mi piace farvi venire l’acquolina in bocca…  Oggi parliamo di fritto! Lo so, lo so: state già pensando a qualcosa di pesante, eccessivamente unto, che non è certo l’ideale per una pausa pranzo. Beh, pensate forse che io non sia qui proprio per smentirvi? Non tutte le friggitorie sono uguali e Friggiò, che ha aperto da pochissimi mesi in via Pacini, 34 a Milano, proprio dietro alla facoltà di Architettura del Politecnico, è decisamente una mosca bianca in questo campo: la loro strumentazione, infatti, è di nuovissima generazione, grazie alla quale i cibi che preparano sono buonissimi ma molto leggeri, conservano il sapore del prodotto d’origine e non ungono, diversamente da quanto si possa pensare! Mentre ero nel loro punto vendita ho visto gente entrare, prendere un piatto giusto per fare un rapido spuntino e poi chiederne un’altra porzione. Ce n’è per tutti i gusti e l’attenzione di Simona e Stefano è sempre rivolta verso la novità e la selezione delle proposte in base alla stagione: gustare delle polpette di pollo e chili dolce …

Gogol & Company : una seconda casa (di carta)

…e pensare che c’è chi dice che noi non ci vediamo granché bene… io so addirittura leggere! Ops, scusate! Non mi sono neppure presentata. Mi chiamo Paola, non raggiungo il mezzo metro di altezza e sono cresciuta in una libreria. Segni particolari? Una codina scodinzolante con cui saluto tutti i miei amici a 2 zampe che vengono qui, da Gogol & Company, a bere un caffè gustandosi le pagine di un buon libro. Perché sono io, una piccola bassottina a pelo duro, la vera padrona del locale! Ma a proposito di umani… volevo raccontarvi che qualche giorno fa sono entrati qui in libreria due ragazzi che, mentre mi facevano i grattini dietro le orecchie (…BAUUU!), si sono presentati alla mia mamma Tosca come Micol e Luca. Bei nomi, vero? Beh, insomma, si sono messi a fare delle foto con uno strano aggeggio nero che mi ha incuriosita tantissimo e allora li ho seguiti per le stanze del mio regno e ho origliato i loro discorsi (ehm… a dirla tutta parlava solo lei. Quanto chiacchierano le …