All posts tagged: wine

Nespresso a Vinitaly: quando il caffè si serve in calice… e si mangia!

Andare a Vinitaly e bere solo caffè. Sì, lo so che sembra il colmo, soprattutto per me poi, che amo il vino e lo dico apertamente… però a volte bisogna saper accogliere le novità e le diversità, che poi è sempre ciò che ci arricchisce di più. Un brindisino con prosecco e sciroppo aromatico (al mango per me) ci è scappato, dal momento che oggi è il compleanno della Franca, ma poi ci siamo esclusivamente dedicate al mondo Nespresso. Tutta mattina a bere espresso a non finire? Naturalmente no! Però chi avrebbe immaginato che potesse essere una bevanda da pasteggio esattamente come il vino? Provate ad aprire la mente e ad immaginare un nuovo modo di consumare il caffè… Fantasticate, provate a pensare come starebbe bene in un contesto salato. Non ci riuscite proprio? Nessun problema, è già intervenuto Andrea Berton, rinomato chef che ha fatto guadagnare due stelle Michelin nel 2008 e 2009 al Trussardi alla Scala. Lui ha preso il caffè e ne ha fatto risotti e capesante. Detta così suona male, magari, …

Time to celebrate!

Quando ero piccola, mia nonna Lidia mi faceva guardare il mitico Mike Buongiorno. Non c’era nulla da fare, non mangiavo nulla se non mi incantavo davanti alla TV! Forse è per questo che ero magra? Chissà… Fatto sta che quando lui faceva il suo ingresso nello studio di Gira la Ruota, io mi puntavo sul seggiolone e urlavo un improbabile: “ALLEGRIA!!!”, imitandolo. Ecco, penso proprio che farei altrettanto in questo momento, se mi si chiedesse di descrivere il mio stato d’animo. La Fashion Week si è conclusa ormai da qualche settimana, è vero, ma il FuoriSalone è alle porte e svegliarsi la mattina con la posta elettronica piena di inviti ad eventi non sapete quanto mi riempia il cuore. Ah beh certo, non è mica solo questo… Anzi, ci sono cose che mi riempiono ancora più di entusiasmo. Sintetizzando? Il team di questo blog si è allargato e ha preso forma, come ho sempre sognato. E’ arrivato Daniele, che per quanto sarà una presenza leggera e incostante, regala un apporto prezioso al mio lavoro. E …

Aspettando il 2017… in cucina, con Berlucchi

L’allegria del colore vivace di una zucca dalla polpa profumatissima, la voglia di creare una ricetta diversa dal solito e soprattutto di sperimentare nuovi sapori da accostare con il re della mia tavola di domani, 1 gennaio 2017: una bottiglia di Berlucchi Cuvée Imperiale. La zucca diventa una morbida crema che abbraccia i cavatappi (mi sembra giusto utilizzare questo formato di pasta, in questo periodo dell’anno!), accoglie i fagioli cannellini e gli straccetti di petto di pollo agli aromi. Il sapore è delicato ma sofisticato, al palato si apre un ventaglio di sentori che passano dal dolce erbaceo della vellutata e poi lasciano spazio alla sapidità della carne, fatta saltare in padella con anelli di cipolla dorata appena tagliati, che sprigionano così tutto il loro succo nell’olio bollente. E’ una festa: una festa per gli occhi e per la bocca. Il vino franciacortino sveglia le papille gustative con il suo perlage persistente e apre il palato preparandolo alla percezione del sapore del piatto. Ovattato, fresco e inconfondibile, il Berlucchi Cuvée Imperiale è la proposta più …

BUON COMPLEANNO, MICOL!

Ecco a voi tutti i regali che ho ricevuto e il mio invito per partecipare a un contest Berlucchi pazzesco Caro blog, ci siamo “visti” sulle tue pagine quando ancora avevo 26 anni… …ed ora invece se n’è aggiunto uno in più. E’ stato un compleanno molto speciale, pieno di emozioni profonde sia nel bene sia nel male ed ho ricevuto una marea di auguri da persone fantastiche insieme alla fortuna di capire chi davvero è una certezza nella mia vita. Regali? Certo che ne ho ricevuti! Alcuni rimangono una coccola molto personale perché li ho ricevuti da famiglia e amici, mentre altri ancora sono dei doni che ho ricevuto dai brand con cui collaboro ed ho deciso che non potevo non mostrarveli… così questa mattina mi sono messa all’opera e li ho fotografati tutti, per raccontarvi quanto pieno di gioia e stupore sia stato il mio ventesettesimo compleanno ieri! Elegante, semplice e luminoso: il bouquet realizzato da Sabrina di Gennaro di La Vie En Rose è stato una vera sorpresa, il primo mazzo di …

Millè e una notte: un oceano di bollicine dalla Franciacorta alla Thailandia

Convintissimi che un millesimato della Franciacorta possa essere gustato solo con un dolce al cucchiaio? Parliamone! La sperimentazione, in cucina, credo che sia un aspetto fondamentale per riuscire a superare i limiti imposti dalle tradizioni culturali in tavola, in ogni caso si scopre qualcosa di nuovo: può capitare che “ci si allontani troppo” e venga voglia di tornare alle proprie origini, oppure ci si sorprende con accostamenti e sapori nuovi che riescono a estraniarci dal luogo in cui ci troviamo, accompagnandoci in viaggi incredibili con la mente, portandoci oltre oceano addirittura! Un po’ come è successo lunedì scorso in occasione dell’evento Millè thai night at Cocca Hotel. Sarnico, 19 settembre 2016 – La “scusa” per la quale mi trovo presso la bellissima struttura del Cocca Hotel con lamia amica Michela Muratori, proprietaria della cantina Tenuta Villa Crespia di Adro (BS), è quella di brindare all’inaugurazione della loro nuova piscina della thai spa. Una meravigliosa scusa, a dirla tutta, dal momento che ci troviamo sulla terrazza della struttura, con una vista mozzafiato sul lago d’Iseo ed un …

Berlucchi e lo chef Stefano Cerveni: racconto di un sabato da sogno.

E’ sabato, c’è il sole e la Franciacorta ha voglia di far festa. Non lo so se sia perché è un territorio abbastanza piccolo, oppure perché è proprio lo spirito che c’è qui… fatto sta che, quando c’è qualche evento speciale, lo si percepisce nell’aria su tutto il lago d’Iseo. Durante il weekend appena passato, infatti, le cantine delle aziende vinicole della zona hanno aperto i loro cancelli e le loro bottiglie al pubblico, consentendogli di degustare i propri vini. 17 Settembre 2016, Borgonato (BS) – Entro nel giardino di Berlucchi e già mi innamoro. Il grande prato curatissimo, il tavolino ricavato da un tronco di albero tagliato che si trova all’ombra di un ulivo, un altro tavolo in pietra attorno al quale vedo delle sedie in ferro battuto bianco che catturano immediatamente la mia attenzione… ogni dettaglio è una favola. E poi si sente da lontano la voce gioviale dell’enologo Arturo Ziliani che racconta il millesimato ’61 Nature agli ospiti. Lui è niente meno che il figlio di Franco, che produsse il primo Franciacorta nel 1961 con …

Bellussi Cuvée Prestige

Il tempo. Il tempo che passiamo con le persone che amiamo ed il tempo che dedichiamo a noi stessi è il bene più prezioso ed è ciò che, a parer mio, manda avanti l’universo e conferisce un senso a tutto il resto… Togliete quei momenti e ditemi cosa rimane della vita! Ogni volta che vado a Sarnico amo passare una mezzoretta da sola su un molo (che in cuor mio appartiene solo a me, anche se purtroppo non è così di fatto) e osservo. Osservo tutto: l’acqua, i gabbiani, le increspature sulla superficie del lago, i riflessi del sole sulle onde… e torno a far parte di un equilibrio cosmico che ci si perde troppo spesso in fondo alla frenesia degli impegni quotidiani. Questa volta ho voluto fare un esperimento e portare con me una compagnia speciale, una bottiglia di spumante Bellussi, un cuvée prestige della Valdobbiadene. Non è un dispetto alle bollicine locali, naturalmente, ma una piccola evasione che mi ha fatto scoprire un sapore intenso e morbido che ha solleticato il mio palato. A differenza …